16 ottobre 1978: Karol Wojtyla eletto Papa

Il 16 ottobre 1978, Karol Wojtyla, Arcivescovo di Cracovia, veniva eletto Sommo Pontefice della Chiesa Cattolica dal conclave papale, prendendo il nome di Giovanni Paolo II.
Papa Benedetto XVI, all’epoca cardinale Ratzinger, fu nominato Prefetto della Sacra Congregazione per la Dottrina della Fede da Giovanni Paolo II nel 1981, e venne descritto come uno dei più stretti confidenti di Papa Wojtyła.

 
 

“Ricordo, in particolare, l’allora giovanissimo professor Ratzinger. Accompagnava al Concilio il cardinale Joseph Frings, arcivescovo di Colonia, in qualità di esperto di teologia. Fu successivamente nominato arcivescovo di Monaco da papa Paolo VI, che lo creò cardinale, e partecipò al Conclave che mi affidò il ministero petrino. Quando morì il cardinale Franjo Seper, gli chiesi di succedergli nell’incarico di prefetto della Congregazione per la dottrina della fede. Lo volli come colonna della Chiesa. Rendo grazie a Dio per la presenza e l’aiuto del cardinale Ratzinger, che è un amico fidato”.

(Beato Giovanni Paolo II, dal libro “Alzatevi, andiamo!”)