Qualche curiosità su Papa Francesco

images

Il mondo intero si sta chiedendo chi sia veramente Papa Francesco. La sua testimonianza umana e spirituale
è impressionante, autentico apostolo di Cristo.
In questo contesto è interessante scoprire quali sono i film, i libri, le opere d’arte preferite dal nuovo Papa.
Alle già note passioni per il calcio e per il tango, il Santo Padre annovera tra i suoi film preferiti Il pranzo di Babette, vincitore del premio Oscar nel 1987 come miglior film straniero. Sceneggiato e diretto da Gabriel Axel, il film è tratto dall’omonimo racconto di Karen Blixen, ed ha ottenuto la menzione speciale della giuria ecumenica al 40° festival di Cannes.

Per quanto riguarda la letteratura, Papa Francesco sembra essere innamorato della Divina Commedia e Dante Alighieri è il suo poeta preferito. Tanto che, quando insegnava letteratura, ha svolto intense lezioni sulla Divina Commedia.

Un altro libro molto amato è I promessi Sposi di Alessandro Manzoni. Date le sue origini italiane il Pontefice sembra conoscere bene la storia e la letteratura italiana.

Tra i poeti, il Papa preferisce in particolare Johann Cristian Friedrich Hölderlin, poeta tedesco considerato tra i più grandi della letteratura mondiale. In diverse occasioni Bergoglio ha espresso il suo entusiasmo anche per Fëdor Dostoevskij, John Ronald Reuel Tolkien e Jorge Luis Borges.

Il Pontefice, inoltre, è un grande amante e conoscitore della musica, non solo classica. Il suo autore preferito sembra essere Ludwig Van Beethoven. Mentre per quanto riguarda l’arte, il dipinto preferito da Papa Francesco è la Crocifissione bianca di Marc Chagall. Un quadro in cui Cristo crocifisso indossa una tunica con i colori di Israele, ed è evidente il riferimento alla persecuzione degli ebrei.
 
[Fonte: Zenit.org]
 

Leggi anche:

Dai “gauchos” a Babette: Bergoglio

Perché papa Francesco ama Marc Chagall

Il pranzo di Babette (Film)