Vita, Famiglia e Natale: c’è tutto nel film “Yellow Day”

Copertina_ProVita_dicembre2014_la-buona-notizia

Il film di Natale che stimola il dialogo tra genitori e figli su molti dei temi più spinosi dell’esistenza ma che soprattutto promuove la cultura della vita, così come la intendeva Giovanni Paolo II.

È Yellow Day, un lungometraggio che sarà nelle sale americane durante le feste di Natale, scritto e prodotto da Jeff Galle.

Secondo quanto riportato da LifeSiteNews, lo stesso Jeff Galle ha dichiarato, infatti, che il film rispecchia proprio la visione di Giovanni Paolo II sul tema della dignità e del valore della vita umana, la quale ha avuto, parola degli autori, un importante impatto sul film.

Yellow Day infatti è una festa in un parco per bambini, ma per il giovane protagonista del film, alla ricerca del suo amore perduto, si trasformerà in un viaggio spirituale in cui Dio donerà, a chi ha fede, visioni e miracoli, e i doni della fede, della speranza e dell’amore.

Lo scopo del film, per i produttori, è quello di stimolare il dialogo tra genitori e figli e quello di diffondere in maniera potente il valore della vita in qualsiasi contesto. Sia che si tratti di persone più fortunate, che di disabili, malati, poveri o persone disagiate.
 
Anastasia Filippi

fonte: notizieprovita.it