Settimo Sigillo

copertina-cd1

Ho avuto il piacere di ascoltare un cd musicale, uscito in questi giorni: Settimo Sigillo, di Andrea Arnaldi.
Una raccolta di brani (alcuni inediti, altri riedizioni di brani scritti dall’autore negli anni 80-90) che ripercorre l’esperienza dell’uomo di tutti i tempi che – come scrive Andrea sul sito internet dedicato all’album – “attraverso la propria avventura terrena nel corso del tempo storico, si dirige al compimento della propria vocazione nella tensione verso la dimensione dell’eternità”. Significativo in questo senso è il brano che riflette sul viaggio del “pellegrino”, inteso sia in senso proprio (l’esperienza dei pellegrinaggi spirituali che da sempre hanno caratterizzato la vita cristiana) che in senso metaforico, riferito cioè al cammino lungo e faticoso di ognuno di noi verso la Patria celeste.
Due canzoni (“Canto di Bretagna” e “La Vandeana”) sono una rievocazione dell’evento storico della Rivoluzione francese con tutte le sue contraddizioni ma anche le sue luci: ovvero la resistenza di due Regioni del popolo francese (la Bretagna e la Vandea, appunto) al Terrore dei giacobini.
Il terzo brano è intitolato a Enzo Peserico, l’amico fraterno che troppo presto ha lasciato questo mondo per incontrare il Mistero (“Quanto vale un’amicizia di trent’anni. È un tesoro senza prezzo. Ma io so che il tuo sguardo sincero, non ci lascia mai davvero”).
Vi è poi una parte letteraria dell’album ispirata ai racconti e alla poesia di J.R.R. Tolkien. Molto bello, per esempio, “Ninna nanna della Terra di mezzo”, con testo di Susanna Manzin: il canto di una mamma al proprio bambino, ispirato dai personaggi della magia della Terra di Mezzo, perché come scrive Tolkien “la fantasia è una naturale attività umana, la quale certamente non distrugge e nemmeno reca offesa alla Ragione. La Fantasia rimane un diritto umano: creiamo perché siamo stati creati; e non soltanto creati, ma fatti ad immagine e somiglianza di un Creatore”.
I brani, orecchiabili, sono di quelli che non ci si stanca di canticchiare perché, come si dice, entrano in testa e restano nel cuore. La musica, gli arrangiamenti, le voci, persino la copertina disegnata da un bravissimo Stefano Chiappalone, arricchiscono il messaggio profondo contenuto nell’opera. Insomma un vero mix di storia, leggenda e bellezza!
 
***
 
-> Il sito: https://settimosigilloblog.wordpress.com

-> La pagina Facebook: https://www.facebook.com/SettimoSigilloAlbum/?fref=ts
 
***
 
“Settimo Sigillo”
Voce: Andrea Arnaldi
Chitarra acustica: Elisabetta Chiesura
Arrangiamenti, Programmazione e Mastering: Marcello Parilli
Seconda Voce (Luce e Ninna Nanna): Elisa Fusaro
Disegno originale di Copertina: Stefano Chiappalone
Grafica: Lorenzo Toso

Il CD può essere richiesto alla Libreria San Giorgio (info@libreriasangiorgio.it)