«Seguitemi, vi farò pescatori di uomini» (Matteo 4,18-22)

 
Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 4,18-22.

Mentre camminava lungo il mare di Galilea vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, che gettavano la rete in mare, poiché erano pescatori.
E disse loro: «Seguitemi, vi farò pescatori di uomini».
Ed essi subito, lasciate le reti, lo seguirono.
Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo fratello, che nella barca insieme con Zebedèo, loro padre, riassettavano le reti; e li chiamò.
Ed essi subito, lasciata la barca e il padre, lo seguirono.

Un commento su “«Seguitemi, vi farò pescatori di uomini» (Matteo 4,18-22)

  1. […] Da bravo pescatore […]

I commenti sono chiusi.