Sant’Andrea Apostolo

untitled

Andrea (in greco Ανδρέας), denominato, secondo la tradizione ortodossa Protocletos o il Primo chiamato. Lo si deduce, infatti, dal vangelo di Giovanni che, oltre a dire che Andrea è il primo a seguire Gesù, da altri dettagli: « Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni (Battista) e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone, e gli disse: Abbiamo trovato il Messia (che significa il Cristo) e lo condusse da Gesù. Gesù, fissando lo sguardo su di lui, disse: Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; ti chiamerai Cefa (che vuol dire Pietro)”.

Il giorno dopo Gesù aveva stabilito di partire per la Galilea; incontrò Filippo e gli disse: “Seguimi”. Filippo era di Betsàida, la città di Andrea e di Pietro. » (Gv 1,40-44) Continua a leggere

La prova e la speranza

croce

“Considerate perfetta letizia, miei fratelli, quando subite ogni sorta di prove, sapendo che la prova della vostra fede produce la pazienza. E la pazienza completi l’opera sua in voi, perché siate perfetti e integri, senza mancare di nulla”. (Giac 1, 2-4)

 

Purtroppo la notizia che temevamo è arrivata: il nostro Andrea ha una leucemia linfoblastica acuta. Una forma che colpisce prevalentemente i bambini della sua età. I medici ci hanno detto che questa forma di leucemia oggi si combatte efficacemente (l’80% è la percentuale di guarigione). Continua a leggere

Da persona a persona

foto-38-la-chiamata-degli-apostoli

di Angelo Busetto
05-01-2013

Gesù volle partire per la Galilea; trovò Filippo e gli disse: «Seguimi». Filippo era di Betsàida, la città di Andrea e di Pietro. Filippo trovò Natanaèle e gli disse: «Abbiamo trovato colui del quale hanno scritto Mosè nella Legge e i Profeti, Gesù, figlio di Giuseppe, di Nazaret». Gv 1, 44-45

Il cerchio si allarga. Andrea racconta al fratello Simone, che diventerà Pietro, di avere incontrato il Messia. Gesù a sua volta incontra Filippo e questi lo comunica a Natanaele. Continua a leggere

L’incontro

apostoli15

di Angelo Busetto
04-01-2013

Gesù si voltò e, vedendo che lo seguivano, disse: «Che cercate?». Gli risposero: «Rabbì (che significa maestro), dove abiti?». Disse loro: «Venite e vedrete». Andarono dunque e videro dove abitava e quel giorno si fermarono presso di lui; erano circa le quattro del pomeriggio. Gv 1, 38-39

I primi a notare il grido del Battista e a seguire Gesù sono Giovanni e Andrea. E’ la svolta: nella vita di Giovanni Battista, la cui missione trova compimento; nella vita di Gesù che intraprende l’opera affidatagli dal Padre; nella vita dei primi discepoli e di tanti altri che seguiranno. Continua a leggere

Sant’Andrea Apostolo

22000

Andrea (in greco Ανδρέας), denominato, secondo la tradizione ortodossa Protocletos o il Primo chiamato. Lo si deduce, infatti, dal vangelo di Giovanni che, oltre a dire che Andrea è il primo a seguire Gesù, da altri dettagli: « Uno dei due che avevano udito le parole di Giovanni (Battista) e lo avevano seguito, era Andrea, fratello di Simon Pietro. Egli incontrò per primo suo fratello Simone, e gli disse: Abbiamo trovato il Messia (che significa il Cristo) e lo condusse da Gesù. Gesù, fissando lo sguardo su di lui, disse: Tu sei Simone, il figlio di Giovanni; ti chiamerai Cefa (che vuol dire Pietro)”. Continua a leggere