Udienza generale. Papa Francesco: cristiani uniti nel Battesimo

REUTERS1215689_Articolo

Papa Francesco ha dedicato l’udienza generale odierna, svoltasi nell’Aula Paolo VI, alla Settimana di Preghiera per l’unità dei cristiani, che va dal 18 al 25 gennaio. Il Papa ha svolto la sua catechesi a partire dal tema della Settimana “Chiamati per annunziare a tutti le opere meravigliose di Dio”, tratto della Prima Lettera di san Pietro e scelto da un gruppo ecumenico della Lettonia, incaricato dal Consiglio Ecumenico delle Chiese e dal Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.

Riscoprire il nostro comune Battesimo per andare al di là delle divisioni
“Al centro della cattedrale luterana di Riga – ha detto – vi è un fonte battesimale che risale al XII secolo, al tempo in cui la Lettonia fu evangelizzata da san Mainardo. Quel fonte è segno eloquente di una origine di fede riconosciuta da tutti i cristiani della Lettonia, cattolici, luterani e ortodossi. Tale origine è il nostro comune Battesimo. Il Concilio Vaticano II afferma che «il Battesimo costituisce il vincolo sacramentale dell’unità che vige tra tutti quelli che per mezzo di esso sono stati rigenerati» (Unitatis redintegratio, 22). Continua a leggere

Salvata dall’acqua benedetta l’attrice 15enne di Harry Potter in fin di vita

miracolo_lucy-hussey-1

Ricoverata d’urgenza per emorragia cerebrale è stata battezzata secondo il rito cattolico
 
I quotidiani inglesi si sono soffermati più volte in questi giorni sull’incredibile storia di Lucy Hussey-Bergonzi, una ragazzina di 15 anni. Gli eventi che la riguardano iniziano nel 2009.

Dopo aver registrato una scena come comparsa in una delle puntate di Harry Potter, ha subito un collasso che ha costretto il suo ricovero al Great Ormond Street Hospital di Londra. Continua a leggere

Udienza generale. Il Papa: è molto importante andare a Messa la Domenica, l’Eucaristia è salvezza

LapresseFo_40797336

Oltre 25 mila fedeli presenti oggi in Piazza San Pietro nonostante la pioggia per partecipare all’udienza generale del mercoledì. Il Papa ha dedicato la sua catechesi sui Sacramenti all’Eucaristia che – ha detto “si colloca nel cuore dell’«iniziazione cristiana», insieme al Battesimo e alla Confermazione, e costituisce la sorgente della vita stessa della Chiesa. Da questo Sacramento dell’amore, infatti, scaturisce ogni autentico cammino di fede, di comunione e di testimonianza. Quello che vediamo quando ci raduniamo per celebrare l’Eucaristia, la Messa, ci fa già intuire che cosa stiamo per vivere. Al centro dello spazio destinato alla celebrazione si trova l’altare, che è una mensa, ricoperta da una tovaglia, e questo ci fa pensare ad un banchetto. Continua a leggere

Confessiamoci, è come un secondo Battesimo

images1

di Massimo Introvigne

Proseguendo le sue catechesi del mercoledì sul Credo, all’udienza del 13 novembre 2013 Papa Francesco ha commentato la formula: «Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati». Il Papa ha fatto notare che troviamo qui l’unico riferimento esplicito a uno dei sacramenti nel Credo, quasi un’eco della parola di Gesù: «Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo ad ogni creatura. Chi crederà e sarà battezzato sarà salvato» (Mc 16,15-16). Il Pontefice ha quindi commentato le tre espressioni della formula: «professo»; «un solo battesimo»; «per la remissione dei peccati».

Anzitutto, «professo». L’espressione è più forte di «dico» o «affermo»; è «un termine solenne che indica la grande importanza dell’oggetto, cioè del Battesimo. Continua a leggere