Differenza tra contraccezione e il percorso dei metodi naturali (Amici Domenicani)

sposi cristiani

(Domanda a padre Angelo Bellon, esperto sacerdote domenicano)

Mi spieghi ancora la differenza tra contraccezione e il percorso dei metodi naturali perché fatico a comprenderla.

Quesito

Gentile Padre Angelo, so che lei è teologicamente corretto. Solo vi sono molti punti che trovo di difficile accettazione/comprensione. Continua a leggere

Quali le motivazioni cristiane per scegliere i Metodi Naturali?

imagesCA2D4E7W

Secondo la Rivelazione cristiana l’uomo e la donna sono stati creati da Dio a Sua immagine e somiglianza fin dal concepimento e sono chiamati per amore, ad amare attraverso il dono personale di se stessi per amore Suo e del prossimo. Nel Matrimonio, elevato a sacramento, il gesto sessuale non esprime solo l’amore reciproco tra i due sposi, ma anche l’amore eterno e fecondo per l’umanità del suo Creatore, uno e trino, il quale affida agli sposi il nobilissimo compito di collaborare con Lui alla generazione di nuove vite e “che attraverso di loro continuamente dilata e arricchisce la sua famiglia” (Gaudium et Spes, n. 50).  Continua a leggere

I metodi naturali per una sessualità davvero responsabile

Matrimonio-300x200

In tema di sessualità, la proposta della Chiesa non è soltanto un sano autocontrollo del proprio corpo, ma anche l’utilizzo dei metodi naturali, proprio finalizzati a salvaguardare la vita e perseguire una vera sessualità responsabile e rispettosa.

L’approfondimento della conoscenza di tutto questo è l’obiettivo del Corso di aggiornamento “Regolazione naturale della fertilità e salute della donna: valore scientifico, umano e sociale dei metodi naturali”, riservato a medici, ostetriche, infermieri, psicologi, biologi, farmacisti, fisioterapisti, educatori professionali, promosso dal Centro Studi per la Regolazione Naturale della Fertilità (RNF) dell’Università Cattolica di Roma e dall’Istituto Scientifico Internazionale Paolo VI (ISI). Continua a leggere

“Libertà religiosa minacciata”. I vescovi americani votano contro Obama e aprono un sito web

IL FOGLIO, 06 novembre 2012

A poche ore dalle elezioni americane la Conferenza episcopale statunitense prende a tutti gli effetti la sua posizione. Ad altro non lascia pensare il nuovo sito Internet lanciato in rete con perfetto tempismo: firstamericanfreedom.com è il nome di battesimo. Il sito suona sostanzialmente come una chiamata alle armi in vista delle elezioni: “Negli Stati Uniti” si legge a tutta pagina, “la libertà religiosa è gravemente minacciata”. Continua a leggere

La contraccezione favorisce l’abortività

Al Congresso Mondiale di Ginecologia e Ostetricia, il dott. Renzo Puccetti ha presentato uno studio che mostra la crescita parallela di aborti ed infezioni da clamidia al crescere delle prescrizioni della pillola.

In questi giorni si sta svolgendo a Roma il congresso mondiale di ginecologia e ostetricia che vede la partecipazione di migliaia di medici specialisti esporre le più recenti acquisizioni nel campo della salute femminile confrontandosi sulle tecniche più appropriate per preservarla o restituirla. Continua a leggere

Il Papa sull’Humanae Vitae: solo gli occhi del cuore comprendono le esigenze di un grande amore che sa donare senza riserve

Papa BXVI

Il Papa sull’Humanae Vitae: solo gli occhi del cuore comprendono le esigenze di un grande amore che sa donare senza riserve

Nel generare dei figli, l’amore coniugale “non solo assomiglia, ma partecipa all’amore di Dio”: è quanto sottolinea Benedetto XVI in un messaggio al Convegno, apertosi oggi, in occasione del 40.mo della Humanae Vitae, promosso dal Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per Studi su Matrimonio e Famiglia e dall’Università Cattolica del Sacro Cuore. Nel documento inviato al preside dell’Istituto, mons. Livio Melina, il Papa sottolinea che l’Enciclica di Paolo VI ci aiuta a comprendere “il grande sì che implica l’amore coniugale”. Continua a leggere

Aborti tra le adolescenti: numeri-choc in Inghilterra

Qualcosa non funziona nella strategia adottata dal governo per ridurre il numero delle gravidanze indesiderate tra le minorenni del Regno Unito. I dati che il ministero della Sanità pubblicherà questa settimana, e che sono stati anticipati dalDaily Telegraph, mostrano una realtà agghiacciante, e questo nonostante una campagna martellante che da almeno cinque anni promuove contraccettivi, spiega come averli gratis e indica come ricorrere all’aborto. Continua a leggere…