La Tasi costa più dell’Imu. Ed a pagare sono ancora le famiglie con figli

logo

Pubblichiamo un comunicato del Forum delle associazioni familiari a proposito dell’acconto della Tasi che quindici milioni di famiglie pagheranno il 16 ottobre. L’imposizione fiscale continua ad aumentare in un momento in cui «la gente è (già) stremata» da un «fisco predatorio», come ha detto recentemente il card. Angelo Bagnasco.

***

Siamo a quattro giorni dal 16 ottobre, data fatidica per il pagamento dell’acconto della Tasi nei 5.279 Comuni che hanno rese note entro il 18 settembre le aliquote. «Saranno 15 milioni le famiglie chiamate a pagare in media 191 euro ma con punte che raggiungono anche i 492. È dunque l’ennesima spremitura dei contribuenti» commenta Francesco Belletti, presidente del Forum. Continua a leggere