Udienza generale. Il Papa: il giudizio finale è già cominciato

1_0_754681

Oggi all’udienza generale, Papa Francesco ha svolto l’ultima catechesi sulla professione di fede, trattando l’affermazione «Credo la vita eterna». In particolare si è soffermato sul giudizio finale. “Ma – ha subito detto – non avere paura! Sentiamo quello che dice la Parola di Dio. Al riguardo, leggiamo nel vangelo di Matteo: Allora Cristo «verrà nella sua gloria, con tutti i suoi angeli… E saranno riunite davanti a lui tutte le genti, ed egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dai capri, e porrà le pecore alla sua destra e i capri alla sinistra… E se ne andranno, questi al supplizio eterno, e i giusti alla vita eterna» (Mt 25,31-33.46). Continua a leggere

“Il problema non è essere peccatori. Il problema è non pentirsi del peccato”

papa Francesco

Papa Francesco, nella Messa a Santa Marta, invita a prendere esempio da Pietro che, “peccatore, ma non corrotto”, si lascia “modellare” dall’amore di Gesù Cristo.

Citta’ del Vaticano, 17 Maggio 2013 (Zenit.org)

Dal primo “Seguimi” fino a “pasci il mio gregge”: quello tra Gesù e Pietro è un lungo “dialogo d’amore” che Papa Francesco ripercorre tappa per tappa per arrivare a una grande verità: “Il problema non è essere peccatori, il problema è non pentirsi”. È questo il messaggio che sintetizza l’omelia del Pontefice di questa mattina a Santa Marta, alla presenza di alcuni dipendenti dei Musei Vaticani. Continua a leggere