Papa Francesco incoraggia la “Marcia per la Vita” e l’iniziativa “Uno di noi”

2013-05-12-12_02_25

Al Regina Coeli, stamattina, il Santo Padre ha salutato i partecipanti alla “Marcia per la vita” di Roma e sottolineato l’importanza dell’iniziativa europea “Uno di noi” per garantire protezione giuridica all’embrione.
 
“Saluto i partecipanti alla ‘Marcia per la vita’ che ha avuto luogo questa mattina a Roma e invito a mantenere viva l’attenzione di tutti sul tema così importante del rispetto per la vita umana sin dal momento del suo concepimento. A questo proposito, mi piace ricordare anche la raccolta di firme che oggi si tiene in molte parrocchie italiane, al fine di sostenere l’iniziativa europea ‘Uno di noi’, per garantire protezione giuridica all’embrione, tutelando ogni essere umano sin dal primo istante della sua esistenza. Un momento speciale per coloro che hanno a cuore la difesa della sacralità della vita umana sarà la “Giornata dell’Evangelium Vitae”, che avrà luogo qui in Vaticano, nel contesto dell’Anno della fede, il 15 e 16 giugno prossimo”.
 
(Papa Francesco, Regina Caeli, 12 Maggio 2013)

“Uno di noi”, domani raccolta firme nelle parrocchie italiane

277-0-29406_feto

11 Maggio 2013

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 11 mag – Domani tutte le parrocchie italiane saranno mobilitate per parlare di ‘Uno di Noi’, l’iniziativa dei movimenti per la vita di diversi paesi europei per raccogliere le firme e far arrivare alle Istituzioni europee la richiesta di riconoscere nel bambino non ancora nato un titolare a pieno titolo dei diritti umani.

”Ci auguriamo che siano migliaia e migliaia gli italiani che sottoscriveranno l’appello – afferma Maria Grazia Colombo, portavoce del Comitato italiano UnoDiNoi – e questo a prescindere dal loro essere credenti o no. Continua a leggere