Udienza generale. Papa Francesco: “Famiglia, palestra di allenamento al perdono”

francesco375LapresseFo_48232660

All’Udienza Generale di oggi Papa Francesco ha svolto la sua catechesi riflettendo sul perdono reciproco in famiglia. È proprio in famiglia – ha detto il Papa – che si impara a perdonare; “non si può vivere senza perdonarsi o almeno non si può vivere bene, specialmente in famiglia”. “Ogni giorno ci facciamo dei torti l’uno con l’altro. Dobbiamo mettere in conto questi sbagli, dovuti alla nostra fragilità e al nostro egoismo. Quello che però ci viene chiesto è di guarire subito le ferite che ci facciamo, di ritessere immediatamente i fili che rompiamo nella famiglia. Se aspettiamo troppo, tutto diventa più difficile”. “C’è un segreto semplice per guarire le ferite e per sciogliere le accuse”, dice il Papa. E’ cioè: “non lasciar finire la giornata senza chiedersi scusa, senza fare la pace.. Se impariamo a chiederci subito scusa e a donarci il reciproco perdono, guariscono le ferite, il matrimonio si irrobustisce, e la famiglia diventa una casa sempre più solida”. Di seguito il testo completo: Continua a leggere